Venerdì 11 novembre 2011 ore 19,00 è stato presentato il libro 

Che cos’è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro di Carlo Rovelli.

Tutte le civiltà umane hanno sempre pensato che il mondo fosse fatto di Cielo sopra e Terra sotto. Tutte, eccetto una. I Greci. È di questa straordinaria «rivoluzione scientifica» di Anassimandro che l’autore ci parla. Della natura del pensiero scientifico, della sua capacità critica e ribelle, della forza con cui sovverte l’ordine delle cose e la nostra immagine del mondo.

Ne hanno parlato l’autore, Carlo Rovelli e Giorgio Parisi