Giovedi’ 28 febbraio alle 18:30 Andrea Frova presenta il suo libro “La Passione di Conoscere”, con la partecipazione di Piero Angela, Carlo Baroni, Egidio Longo e le letture di Rachele Digilio. Seguira’ un brindisi con l’Autore.

Gli ultimi cinquant’anni della nostra storia, grazie all’impiego di nuovi, straordinari materiali – i semiconduttori, alla base della nostra elettronica – sono stati segnati da un impressionante sviluppo scientifico e tecnologico. Una rivoluzione che Andrea Frova, fisico e saggista, ha potuto seguire giorno per giorno grazie all’assidua frequentazione dei suoi protagonisti e che ora ripercorre in questo libro di sapore autobiografico, passandone in rassegna i momenti fondamentali. Un viaggio nella memoria che ci porta a tu per tu con i grandi scienziati e con le invenzioni che ci hanno cambiato la vita: da John Bardeen, Walter Brattain e William Shockley, gli inventori del transistor, ai molti vincitori di Nobel – Nevill Mott, Leo Esaki, Horst Störmer e anche i maggiori esperti italiani, come Gianfranco Chiarotti, Giuseppe Franco Bassani – che con le loro scoperte hanno contribuito alla nascita dell’era digitale che stiamo vivendo, emblematicamente illustrata dal genio di Steve Jobs. La straordinaria avventura di un attore e testimone italiano, un’appassionata riflessione sullo statuto della scienza e sul valore che essa rivestirà nel futuro del nostro pianeta.

Andrea Frova è stato professore ordinario di Fisica generale presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Ha scritto numerosi lavori scientifici e testi nel settore della Fisica della materia. Tra i suoi libri di divulgazione scientifica pubblicati in BUR, La scienza di tutti i giorni (2010), Il Cosmo e il Buondio (2009), Se l’uomo avesse le ali (2007), Perché accade ciò che accade (2003).