All’orizzonte, l’universo | Corso di approfondimento di astronomia a cura di Stefano Giovanardi
23 marzo 2017

ALL’ORIZZONTE, L’UNIVERSO

2° modulo corso astronomia Assaggi

 

Calendario

20 aprile, 4, 18 e 24 maggio, 8 e 22 giugno, dalle ore 19:30 alle 21:30.

La lezione del 24/5 sarà dalle 19 alle 21.

 

Composizione

6 lezioni di 2 ore

 

Costo

60 euro l’intero corso, oppure 15 euro a lezione

 

Descrizione

Come è cambiato nel tempo lo sguardo e l’interesse dell’uomo per l’universo? Dalle metamorfosi delle antiche costellazioni al bestiario dei nuovi mostri del cielo, seguiremo l’evoluzione dell’astronomia in astrofisica, provando a superare il limite dell’orizzonte che svela il cosmo. Con l’aiuto di alcuni esercizi guidati e di una solida scala a pioli che solleverà verso il cielo il nostro punto di vista, impareremo ad ampliare la visione sulla galassia, a maneggiare telescopi a lenti gravitazionali e ad affrontare astri esotici come i buchi neri. Per condividere la curiosità, aggiornare il senso del mistero, e fare un po’ di luce lassù in cima al cielo, in bilico fra grandi dubbi e nuove scoperte. “L’Universo all’Orizzonte” è un breve corso di approfondimento in sei lezioni sui temi più attuali dell’astronomia a cura dell’astronomo e divulgatore scientifico Stefano Giovanardi, adatto a tutti gli appassionati del cielo.

Note: Non è richiesta alcuna conoscenza specifica della materia, né occorre avere già frequentato il corso precedente “Cosa Dicono le Stelle”. Età consigliata: da 14 anni. Si possono frequentare anche le singole lezioni.

 

Programma delle lezioni

  • Mille e una notte sotto le stelle

Superare l’orizzonte. Antropologia del cielo stellato. Miti e leggende del cielo, da ogni parte del mondo. Eroi celesti e costellazioni dimenticate. Astronomia vs Astrofisica: mille anni di stelle. Mode e tendenze della ricerca.

  • Seguire le vie del cielo: la meccanica celeste

Le mirabolanti conseguenze delle leggi di Keplero e Newton: orbite in un campo gravitazionale, effetto fionda, incontri ravvicinati. Esercizio: pesare un pianeta con la bilancia gravitazionale. 

  • Il cielo in 3D

La scala delle distanze cosmiche, un gradino alla volta: dalla parallasse alle candele standard. Esercizio: misurare la distanza di una stella variabile Cefeide. C’era una volta una stella… e adesso non c’è più. La Terra in differita dallo spazio. 

  • Identikit di una galassia: la Via Lattea

Il grande enigma della forma della nostra galassia, da Herschel ai telescopi spaziali. Storia di un’immagine astronomica impossibile. La giostra del Sole, su e giù per la galassia.

  • I nuovi mostri del cielo

Il bestiario dell’astrofisica moderna: varaibili cataclismiche, supernovae, pulsar, buchi neri, quasar, nuclei galattici attivi – visti nel loro habitat naturale. Esercizio: pesare un buco nero con la bilancia gravitazionale.

  • L’oscuro orizzonte cosmico

Districarsi nel labirinto cosmico, solcato da onde gravitazionali, sotto una sottile pioggia di raggi cosmici, fra flash di lampi gamma e radio, cercando un varco con le lenti gravitazionali. Per fare luce sul lato oscuro dell’universo.

 

Bibliografia

“Mitologia Astrale”, Igino

“The new patterns in the sky”, J. Staal

“Storia sentimentale dell’astronomia”, P. Bianucci

“Cercatori di meraviglia”, A. Balbi

“Il cielo che ci cade sulla testa”, E. Perozzi

“I buchi neri”, A. Marconi

“Solo un miliardo di anni?”, P. De Bernardis

“The runaway universe”, D. Goldsmith

“L’universo elegante”, B. Greene

“Cantonate”, M. Livio

“Why?”, M. Livio